October 23, 2019+385 (0) 91 7694 015info@girandella-diving.com

Posizioni

Home / Posizioni
Il diving inizia in una spiaggia di sabbia. Subito dopo l’immersione, ad una profondità di 7 metri, troviamo i resti di una caldaia a vapore che giace nella sabbia . Dopo la caldaia il terreno comincia a scendere leggermente a 13 m di profondità, dove inizia la scogliera. All’inizio della scogliera troviamo la “ via dei polpi “, dove al momento dell’accoppiamento si posonno vedere i polpi, che ci osservano dai loro buchi. Rimanendo alla profondità di 20 m, arriviamo alla cima della scogliera, che si estende verticalmente fino alla profondità di 40 m. La scogliera ospita molti animali e organismi marini, tra cui il branco di frati, mentre alla profondità di 40 metri possiamo vedere delle grosse cernie sulla sabbia. Nel mezzo della scogliera c’è una grotta, dalla quale un’aragosta ci esplora curiosamente con i suoi tentacoli. Alla fine della scogliera il terreno comincia a salire leggermente e la profondità si riduce a 12 metri, alla quale torniamo alla spiaggia in compagnia di branchi di dentici. Questa posizione è adatta a tutti i sommozzatori, perciò i principianti, che non possono immergersi troppo in profondita’, potranno provare lo stesso piacere degli esperti.

La posizione è ideale anche per coloro che amano lo snorkeling.

Posizione raggiungibile in nave in 10 minuti, ideale per i sommozzatori principianti. Dopo l’entrata in acqua, alla profondità di 4 metri, sono situate delle grandi rocce con numerosi fori e gallerie, in cui i granchi e le orate si nascondono dai noi. Alla profondità di 12 m possiamo trovare dei brachi di triglie che scavano nella sabbia alla ricerca di cibo. Ad una profondità di 20 m inizia la scogliera, dove possiamo trovare diversi branchi di pesci. Nei fori possiamo trovare anche i polipi. Dopo 30 minuti di godimento il terreno inizia a innalzarsi, per arrivare alla profondità di 10 metri, al territorio di alghe e talvolta anche dei cavallucci marini. Alla fine dell’immersione, alla profondità di 3 m passiamo attraverso un tunnel che trasforma l’acqua in una vasta gamma di colori meravigliosi.

La posizione è ideale anche per le famiglie con bambini, che vi potranno aproffittare immergendosi solo con la maschera e il boccaglio dalla superficie.

Posizione raggiungibile in nave, dista 15 minuti di viaggio dal nostro centro diving.

Dopo l’ancoraggio, alla profondità di 3 m inizia l’immersione. Spostandosi verso est il terreno inizia a scendere lentamente fino alla profondità di 20 m, arrivando così all’inizio della nostra scogliera che scende verticalmente fino ai 40 m. Seguendo la scogliera, alla nostra sinistra possiamo vedere numerosi fori e crepe in cui abitatano i gronghi. Questa scogliera è lunga circa 300 metri, e ci permette di godere nell’espolrazione e di fotografare grandi gorgonie, alcune delle quali raggiungono fino 1 m di lunghezza. Sulla via di ritorno, alla profondità di 25 m c’è un largo canyon, che ci porta alla profondità di 12 m. Dopo aver oltrepassato il canyon, saremmo circondati da piccoli coralli dipinti di viola. La salita continua dalla parte superiore della scogliera e ci porta alla nostra barca.

Questa posizione è adatta per tutte le qualifiche di immersione, sia per gli amanti dello snorkeling che per i bambini.

Posizione raggiungibile in nave, dista circa 30 minuti dal nostro centro diving.

Lina ( Nueva Estramadura ), il più famoso relitto nel Golfo del Quarnero , costruita nel cantiere navale Newcastle nel 1879. La nave è lunga 70 m, larga 9 metri e alta 5 m, fatta di ferro. Era alimentata da una caldaia classica a vapore, ancora visibile all’interno della nave.

Nella notte del 14 gennaio del 1914 navigando tra Cardif e Fiume, la nave, causa tempesta e nebbia, ha perso l’orientamento, e si è schiantata sulle rocce nella vicinanza del capo Pecanj. L’equipaggio ha cercato di ancorarla, però la nave è affondata.

Essa giace nella cala, a circa 50 metri dalla costa alla profondità di 28 m , dove inizia la prua della nave.

Dopo l’immersione, scendendo con l’aiuto della corda, troviamo due grandi ancore admiraliche, sporgenti sulla prua della nave. La nave è aperta in tutta la lunghezza , allo scopo di permetterci di entrare facilmente nel stoccaggio, dove c’è un elica di ricambio . Nel mezzo del relitto è la cabina del capitano e la zona con la caldaia di cui sopra , il camino, situato sul lato dell’imbuto che mostra una grande lettera G , rappresentante il marchio commerciale della società del proprietario della nave.

Dopo la cabina del capitano raggiungiamo il limite di 40 m , che rappresenta il massimo consentito per i subacquei!

Segue un altro stoccaggio e, infine, alla profondità di 51 m , il luogo dove sono ancora visibili i resti del timone. Alla fine dell’immersione, passando sotto la poppa della nave a una profondità di 52 m, si raggiunge la vite che è nascosta nella sabbia. Alla fine dell’immersione, alla profondità di 3 m, si trova la grotta sottomarina, ricca di una varietà di flora e fauna.

Questa posizione è ideale per tutte le categorie dei sub.

Prezzi corsi

I prezzi dei singoli corsi possono guardare il listino prezzi sul nostro sito. Per informazioni dettagliate, contattaci.
Kontaktirajte nas

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.